Cicloturismo in Puglia | Tempesta Autoservizi
17660
post-template-default,single,single-post,postid-17660,single-format-standard,cookies-not-set,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-13.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-6.2.0,vc_responsive

Cicloturismo in Puglia

Il cicloturismo è per chi vuole scoprire la Puglia lentamente, attraverso luoghi ed emozioni che l’andare veloce nasconde ai sensi. Pedalata dopo pedalata, all’ombra di querce millenarie, ulivi monumentali e della fitta macchia mediterranea, quella che si svela agli occhi del cicloturista è una Puglia meravigliosa e inaspettata. Dal Gargano al Salento, in un grand tour di duemila chilometri, da percorrere in bicicletta, ma anche a piedi o a cavallo, attraverso antichi sentieri, strade di campagna e a basso traffico.Per girare la Puglia in bicicletta non occorre essere ciclisti allenati. Ogni itinerario proposto è suddivisibile in più tappe, per viaggi settimanali, escursioni giornaliere o long week-end. Tra una tappa e l’altra è possibile scoprire specialità gastronomiche, visitare musei, borghi e città d’arte, per un viaggio all’insegna della cultura e del benessere.

L’appassionante giro della Puglia in bici ha inizio lungo la dorsale adriatica, in un percorso di centocinquanta chilometri che caratterizzano La costa imperiale.

In bici potrete ammirare i capolavori architettonici in stile romanico pugliese, visitare la riserva naturale protetta delle saline di Margherita di Savoia.

Ammirare gli splendidi borghi di Trani, Bisceglie, Molfetta e Giovinazzo fino a Bari Vecchia tra i profumi dei vecchi forni e quello dei panni stesi.

Polignano a Mare, Monopoli fino ad Ostuni, un emozionante coast to coast per ammirare il grappolo di case bianche di questa cittadina.

Potrete attraversano i paesi della murgia tarantina e pedalare fino a Gallipoli, tra le mura che cingono la splendida città salentina. Ci sono percorsi che attraversano Grottaglie, Manduria fino ad Otranto per raggiungere le spiagge di San Foca e Torre dell’Orso e passare dai Laghi di Alimini fino a Santa Maria di Leuca, spartiacque tra Ionio e Adriatico.

 

Questi nel dettaglio alcuni itinerari da percorrere in bicicletta.

Itinerario 1

La natura aspra e dolce

1.1. Anello del Gargano (tot. km 233)

1.2. Da Vieste a Monte Sant’Angelo (tot. km 58)

 

Itinerario 2

Un continuo saliscendi

Da San Nicandro Garganico a Canosa di Puglia (tot. km 295)

 

Itinerario 3

La costa imperiale

Da Manfredonia a Bari (tot. km 147)

 

Itinerario 4

Un’avventura lunare

4.1. Da Margherita di Savoia ad Altamura (tot. km 115)

4.2. Da Canosa a Gravina (tot. km 78)

 

Itinerario 5

Dal mare alla campagna

Da Bari ad Alberobello (tot. km 92)

 

Itinerario 6

Una pedalata dipinta di blu

Da Bari a Brindisi (tot. km 136)

 

Itinerario 7

La pietra delle città eterne

Da Altamura ad Ostuni (tot. km 131)

 

Itinerario 8

Nel cuore della storia

Da Ginosa a Grottaglie (tot. km 90)

 

Itinerario 9

Una salto tra i due mari

Da Ostuni a Gallipoli (tot. km 153)

 

Itinerario 10

Il vino dei Messapi

10.1. Da Grottaglie a Lecce (tot. km 97)

10.2. Da Brindisi a Guagnano (tot. km 38)

10.3. Da Manduria a Foce del Chidro (tot. km 13)

 

Itinerario 11

Architetture della natura

Da Lecce ad Otranto (tot. km 78)

 

Itinerario 12

Il sole, il mare e il vento

Anello del Salento (tot. km 186)